Il Metodo 10-10-10

Quando il nostro cervello deve prendere delle decisioni presenta un difetto molto importante, definito sconto iperbolico.

Infatti ci comportiamo come se il futuro non esistesse. Per esempio mangiamo cibo spazzatura, beviamo alcol e fumiamo le sigarette ma non pensiamo che potremmo avere il diabete, la pancreatite o il tumore ai polmoni. L’inasprimento della pena non riduce il livello dei crimini perché un ladro, quando commette una rapina, non pensa di essere catturato!

Per neutralizzare questa caratteristica limitante del nostro cervello, permettendoci di prendere le decisioni correttamente, è stato creato il metodo del 10-10-10.

Il metodo si basa su 3 domande:

• Quali saranno le conseguenze della mia decisione tra 10 minuti?

• Quali saranno le conseguenze della mia decisione tra 10 mesi?

• Quali saranno le conseguenze della mia decisione tra 10 anni?

L’obiettivo è guardare la situazione nell’immediato, nel medio e nel lungo termine.

Che tu debba decidere se andare a lavorare o proseguire gli studi, la facoltà universitaria o la città in cui vivere, per ogni possibile percorso poniti le tre domande del metodo 10-10-10.